Pronti…Via!

L’ora x sta per arrivare, l’adrenalina sale, con il rischio di far diminuire la gioia.
Tra poco mammamari e CIP, CIOP e CIAP partiranno per una piccola vacanzina in Sicilia.
Mezzo di trasporto aereo, mezzi di movimentazione bimbi: magico mei tai per Laura, splendidi e veloci piedini per Leonardo e…ehm… la duenne dove la metto, dove la metto per carità? Anche i suoi piedini sono molto veloci e splendidi, ma siamo in piena fase “non voglio, non voglio, non voglio”. Fase gestibilissima, ehm, abbastanza gestibile a casa, ma potenzialmente devastante in aeroporto. E allora porterò con me anche passeggino, utile perlomeno per metter dentro borsa mamma, borsa cambio, zainetti giochi e… protestante bambina?
Fatico a immaginare le scene che tra poche ore vivrò, se volete poi vi racconto il seguito, intanto attivate pensieri positivi che ne ho bisogno!!!
Ecco come loro si stanno, invece, preparando al viaggio

20130504-094704.jpg

4 pensieri su “Pronti…Via!

  1. Come direbbe una adorabile donna armena che conosco da anni… “Sei forte!”.
    Intraprendere un viaggio con tre bimbi, può essere piuttosto impegnativo, ma sono certa che troverai le tue strategie per superare i momenti più ostici.
    Io duranti i viaggi in treno di circa 2 ore mezzo oltre a piccoli giochi (alcuni conosciuti alcuni no), nei momenti più critici gli offro un pò di pane, questo spesso placa le proteste… Buon viaggio e buon rientro nella tua terra natale

    • Si, il tuo “piuttosto impegnativo”, rende bene l’idea…
      A proposito di pane, la tua idea è vincente nella sua semplicità, di solito quando affrontiamo i viaggi metto nella borsa un pacchetto di biscotti, la tipica confezione lunga dei, ahimè, plasmon (ancora non mi sono evoluta attraverso l’autoproduzione dei biscotti e qualche volta cado nell’acquisto di questo tipo di biscotti), bene, oggi mi sono resa conto che i miei bimbi sono cresciuti, confezione terminata tra aeroporto e volo ; ) ne è avanzato soltanto uno che non è stato giustiziato nella divisione che gli sarebbe toccata.
      P.S. Virna, la tua presenza lieve in questo blog mi rende felice.

Rispondi a mammamari Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *